FANDOM


Il Pikmin Bianco è una delle nuove specie di Pikmin apparse da Pikmin 2.

Abilità

Il Pikmin Bianco è caratterizzato da degli occhi rossi che gli permettono di vedere tesori sotterrati. Ha una struttura corporea molto minuta, infatti è molto debole tuttavia quando viene ingoiato da una creatura questa perde energia a causa del suo veleno. Sono i più veloci nei trasporti e se un esemplare ha il fiore in testa, riuscirà sempre a stare dietro ad Olimar. Resistono al nuovo ostacolo ovvero il veleno.
PikminBianco.jpg

Artwork del Pikmin Bianco.

Pikmin 2

Per ottenere il Pikmin bianco bisogna raccogliere un mappamondo presente nella Grotta Rivelazione che permetterà di andare nella Foresta del Risveglio. In questa nuova area è presente una caverna chiamata Parco di Fiori Bianchi
PikminBiancoApparizione.jpg

Il Pikmin Bianco appena verrà estratto.

, dove sono presenti delle Cromanville Bianche che permetteranno di ottenere i medesimi Pikmin. Se si cerca nel livello in cui si trovano, si potrà trovare un tesoro sottoterra che i Pikmin Bianchi vedranno (grazie ai loro occhi rossi) e dissotterreranno. Quando un bianco viene mangiato, il nemico viene avvelenato e perde un po' di vita (in base anche alla sua resistenza: se a mangiarlo è un Coleto Nano Rosso morirà istantaneamente, ma se a farlo è un Coleto Rosso perderà solo un quinto di vita). Sono incredibilmente veloci, tanto che gli esemplari con un fiore in testa riescono a stare attaccati a Olimar senza perderlo mai di vista. I Pikmin Bianchi resistono al veleno, nuovo ostacolo del gioco.
PikminBiancoPanicoAcqua.jpg

Un Pikmin Bianco va in panico

Il Pikmin Bianco nel gioco è utile principalmente nelle caverne, poichè possono essere usati come vittima sacrificale contro nemici e boss (che attacano mangiando i Pikmin) e per recuperare tesori, nascosti ad altri Pikmin. A Val Quiete i Pikmin Bianchi servono per recuperare un tesoro sotterrato vicino a una Vermentilla Squamata, e a portare il tesoro stesso per evitare di dover sconfiggere la Vermentilla per portare il tesoro alla Navicella. Più avanti ci sarà un muro con dei marchingegni che producono veleno, quindi il muro andrà obbligatoriamente distrutto dai Bianchi per poter accedere alla Roccaforte Segreta. Nella Foresta del Risveglio i Bianchi servono per distruggere un muro velenoso e per recuperare un tesoro sotterrato in un vaso cilindrico. Nella Sorgente Sconcertante sono presenti solamente due tesori sotterrati (una cipolla e una conchiglia). Il primo tesoro andrà fatto recuperare dai Bianchi, ma trasportato dai Pikmin Blu. Nella Terra di Promesse l'unico muro velenoso serve per arrivare nella zona dell'atterraggio di Olimar sul pianeta in Pikmin 2, dove sono presenti (oltre molti nemici) un tesoro e gli Ujadani (nel giorno 31).

Pikmin 3

Tornano nella modalità sfida di Pikmin 3 dove non vedono più i tesori sotterrati, che da adesso sono visibili a tutti i Pikmin (poichè sporgono in superficie). Inoltre in Pikmin 3 i Pikmin Bianchi se ingoiati non uccidono la bestia ma ne riducono una percentuale, cosa che vale solo per i nemici con molta vita.

Altre apparizioni

Super Smash Bros.

Il Pikmin Bianco appare dal terzo capitolo in poi della serie Super Smash Bros come un Pikmin utilizzabile da Olimar ed Alph. Esso fa molto danno in presa e può essere lanciato molto più lontano di altri Pikmin, tranne che del Pikmin Giallo. In ordine esso è il 4° Pikmin che Olimar o Alph raccolgono (Wii U/3DS). È molto agile.
SSBWUOlimario.jpg

Pikmin Bianco in Super Smash Bros Wii U

Nintendo Land

Pikmin Bianco può essere impersionato dal G4 in Nintendo Land, esso se ingoiato provoca danni ed è molto più veloce degli altri Pikmin. Invece di colpire con la sua foglia (o con il fiore o il bocciolo) lancia una sfera viola.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale